Notizie

Recupera il calore della doccia e risparmia energia!

Una buona parte dell'energia destinata a riscaldare l'acqua della doccia si disperde negli scarichi:ma recuperandola dalle nostre docce, risparmiamo energia (e denaro) in maniera semplice: ecco come.

Il sistema che permette di recuperare parte del calore dell'acqua della doccia non ha parti in movimento e non richiede elettricità. Una configurazione specifca di tubazioni di rame trasferisce il calore dall’acqua calda “usata” all’acqua fredda “nuova”, portandola da 10° fino a 25°C. Così, quando l’acqua fredda arriva al miscelatore, è già preriscaldata: quindi verrà richiesta meno acqua calda “nuova” dal boiler o dal pannello. In caso di sistemi di accumulo, l’energia recuperata dalla doccia può essere usata per preriscaldare l’acqua dell’accumulo.

Schema operativo del recupero di calore dall’acqua della doccia, © Wagner Solar

 

Uno scambiatore nello scarico potrebbe efficacemente catturare quel calore, riducendo il consumo energetico in maniera economica. I nuovi modelli di scambiatori in ambito residenziale sono in grado di recuperare più del 50% del calore disperso dalle docce, offrendo un buon ritorno dell’investimento.

 

Questo video (in inglese) rende meglio l'idea:

 

Se vuoi saperne di più, leggi e scarica liberamente la brochure con i modelli da inserire sotto il piatto doccia e le case produttrici:

Risparmia energia con il rame - recupera l'acqua dalla doccia